CAP58100, iniziano gli incontri

CAP 58100 / Cantiere d'Arte Pubblica:      PIAZZE N(u)OVE

Nove incontri per reinventare insieme i luoghi dell’incontro

Corso d'arte in collaborazione col Tirreno / con il sostegno del Centro Commerciale Aurelia Antica

 

“La distruzione dell'ambiente è un enorme pericolo.

Ma la mancanza di immaginazione è altrettanto pericolosa.

E' un difetto grave quanto essere privi di memoria”

Werner Herzog

 

Il Cantiere d'Arte Pubblica è un progetto sperimentale di laboratorio che coinvolge cittadini, esperti, istituzioni, scuole e soprintendenze nella ideazione di progetti finalizzati a valorizzare e recuperare gli spazi pubblici, degradati o meno, attraverso una pianificazione a lungo termine che comprenda piani di manutenzione, frequentazione, sviluppo della vita (culturale, sociale, economica) e delle pratiche dell'abitare. Il Laboratorio non vuole essere solo un cantiere capace di produrre soluzioni pratiche, ma anche un luogo dove si crea e si condivide conoscenza e senso di appartenenza. Tutto questo nell'ottica di fornire una consulenza qualificata e gratuita alle scelte amministrative di governo della città.

 

Progetti di arte pubblica attraversano l’Italia dal Nord al Sud, dalle luci d’artista di Torino alla metropolitana di Napoli. A Potenza è nato il LAP (Laboratorio d'Arte Pubblica) e a Pordenone e Belluno i Cantieri d'Arte Pubblica. Il Cedav (Centro Documentazione Arti Visive del Comune di Grosseto), oggi inserito nel progetto Clarisse Arte della Fondazione Grosseto Cultura, è da anni attivo nello studio e nella promozione dell'arte pubblica locale: ha catalogato l'intero patrimonio d'arte del Comune di Grosseto e pubblicato il primo regesto delle realtà monumentali e d'arte pubblica della città (vedi Grosseto visibile, volume a cura di Mauro Papa e Mariagrazia Celuzza, Effigi Editore 2013).

 

Al Cantiere d'Arte Pubblica sarà dedicato, nel 2018, l'annuale ciclo di incontri che Clarisse Arte dedica all'arte contemporanea. L'idea è quella di collaborare con il quotidiano Il Tirreno, particolarmente attento al dibattito sugli spazi pubblici della città, per condividere un progetto organico da dedicare alle piazze grossetane in degrado o crisi di funzione.

Il giovedì relatori qualificati – in conversazione e non in conferenza – si confronteranno sulla storia della piazza e sui progetti urbanistici, d'arredo e d'arte che l'hanno interessata in passato o che sono stati presentati e non attuati. Saranno presenti rappresentanti dell'Ordine degli architetti, dell'Ordine degli ingegneri, del Collegio dei geometri.

Agli intervenuti verrà donata una copia del Tirreno che riporterà, all'interno, un'intera pagina dedicata agli argomenti dell'incontro.

Il venerdì, a cura del quotidiano “Il Tirreno” - che seguirà la formula partecipativa già sperimentata del “Caffè Tirreno” - verrà promosso un incontro pubblico in cui si ascolteranno le opinioni dei cittadini su eventuali nuovi progetti di valorizzazione.

Il sabato o la domenica, uscirà sul Tirreno un resoconto dettagliato degli incontri precedenti.

Alla fine degli incontri, può essere ipotizzato o selezionato un progetto condiviso da mettere sulla piattaforma http://artbonus.gov.it/ per fare un appello a eventuali mecenati. Contestualmente, può essere organizzata una mostra per la manifestazione Città Visibile che nel 2018 sarà organizzata a giugno e dedicata proprio a “CAP58100 – il diritto alla città”.

 

 

Calendario degli incontri:

 

Presentazione: giovedì 7 dicembre 2017

 

1.Piazza Indipendenza:

giovedì 11 gennaio Clarisse; venerdì 12 gennaio un bar di Piazza Indipendenza

 

2. Piazza della Palma:

giovedì 25 gennaio Clarisse; venerdì 26 gennaio un bar di Piazza della Palma

 

3. Piazza della Vasca:

giovedì 8 febbraio Clarisse; venerdì 9 febbraio un bar di Piazza della Vasca.

 

4. Piazza Nassirya:

giovedì 22 febbraio Clarisse; venerdì 23 febbraio un bar vicino Piazza Nassirya

 

5. Bastione della Rimembranza:

giovedì 8 marzo Clarisse; venerdì 9 marzo luogo pubblico vicino al Bastione.

 

6. Le nuove piazze, i centri commerciali:

giovedì 22 marzo Clarisse; venerdì 23 marzo dentro Aurelia Antica

 

7. Cittadella dello Studente:

giovedì 5 aprile Clarisse; venerdì 6 aprile luogo pubblico vicino alla Cittadella

 

8. Boschetto degli artisti:

giovedì 19 aprile Clarisse; venerdì 20 aprile bar vicino al Boschetto

 

9. Incontro finale che può produrre un progetto per Artbonus:

Giovedì 3 maggio Clarisse